Curling in carrozzina: Italia sesta al Torneo Internazionale di Schwenningen

Curling in carrozzina: Italia sesta al Torneo Internazionale di SchwenningenPiù ombre che luci, per gli azzurri del Wheelchair curling al Torneo Internazionale di Schwenningen in Germania. Inseriti in un girone di qualificazione abbastanza ostico i nostri non sono riusciti ad approdare nelle zone alte dalla classifica finale. Una vittoria, due sconfitte ed un pareggio il bilancio finale per i nostri, che comunque, solo a fasi alterne, sono riusciti ad esprimere appieno le loro potenzialità durante le tre giornate di gare.  La prima partita con i vicecampioni paralimpici della Russia, pur persa, è giocata abbastanza bene dai nostri, che alla fine cedono di stretta misura (7-8 il risultato finale) soprattutto per un malaugurato 3 end dove i Russi con un solo tiro portano a casa 5 punti portandosi sul 6 a 1 che condizionerà la partita fino alla fine. Occasione sprecata nella seconda partita con la Svizzera 2, dove pur in vantaggio per 6 a 2 nel 4 end, i nostri si fanno man mano raggiungere e rimontare e perdono il match 8 a 6.  Riscossa dell’Italia di Spelorzi nella terza partita con la Svizzera 1. Netto il 9 a 5 finale che sugellerà l’unica vittoria del torneo. Ultima partita con la Lettonia, squadra solida e costante. 5 a 5 il risultato finale che pone gli azzurri nella 6 a posizione di classifica finale. Il trofeo è andato alla Russia.

A disposizione di Coach Roberto Maino c’erano Emanuele Spelorzi (Skip), Egidio Marchese (Viceskip), Angela Menardi (First), Sergio Deflorian (Second).

Fonte CIP


Download PDF

I commenti sono chiusi